Ultima modifica: 25 novembre 2021

25 novembre 2021

Ho pensato di celebrare il 25 novembre con la rivisitazione di un celeberrimo capolavoro di Vermeer proposta da Carlotta Baccaglini,  una giovanissima artista brianzola.

Sperare che presto il mondo possa diventare un posto migliore dove nascere femmina dipende anche – se non soprattutto – da noi maneschi maschi.

Gianni Trezzi, Dirigente scolastico